Ogni persona ha una storia da raccontare

Quando incontro una persona per la prima volta la cosa che mi viene in mente è:chissà qual è la sua storia”.Ne ho sentite tante e ognuna è diversa dall’altra.Il dramma di uno è la normalità di un altro,è strana l’importanza che ha la prospettiva da cui si guarda ogni cosa.Anxhe la morte che viene considerata forse la tragedia più grande con cui abbiamo a che fare tutti prima o poi nella vita per qualcuno è semplicemente lavoro,guadagno ossia forma di sostentamento e quindi vita.Tutte le storie si intrecciano con altre storie ed è qui che la vita assume forme stranissime,intrecci inspiegabili a volte.Alla maggior parte delle persone che ho incontrato interessa solo la propria storia,nella società odierna poche sono le persone disposte a capire il punto d vista altrui e ancora meno quelle disposte a sacrificare un briciolo di vita,sempre meno volontà di sacrificarsi per la famiglia o semplicemente per qualcun altro e con questi presupposti vedo difficile la creazione o anche solo il mantenimento di una qualsiasi famiglia.La coppia è una società e oggi nessuno vuole perdere niente.E poi esistono mondi sommersi,doppie vite che molti ne ignorano,o fanno finta,l’esistenza.Ho trascorso anni a lavorare per le escort e ho visto cose che prima credevo impossibili.L’uomo ha bisogno di mentire,a se stesso ed agli altri per poter affrontare al meglio le difficoltà della vita.La mia dottoressa rossa mi ha detto che ho sbagliato ad essere troppo sincera,infatti ora che ci penso ne sono derivati sempre problemi per me perché anziché dare sicurezza al rapporto con i miei fidanzati ho sempre creato insicurezze però non vedo l’utilità di fingersi cio’che non si è,e da ogni errore si può imparare,in fondo io i migliori insegnamenti li ho avuti nelle peggiori situazioni.Il mondo della prostituzione mi ha aperto la mente verso pensieri prima a me sconosciuti,ho visto la fragilità dell’uomo e le perversioni più nascoste,alcune mi hanno fatto paura ma poi ho capito che la mente umana non ha limiti di fantasia e che anche le situazioni più assurde non sono altro che normalissime fantasie sessuali,represse dalla massa e assecondate fino a far schifo nelle case “private”. Sesso condiziona dinamiche che se non si sanno non si immaginano nemmeno,secondo me è proprio quella la natura reale dell’essere umano,l’essere animale prima che umano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...